mercoledì 12 settembre 2007

La fabbrica della PAURA - episodio 2


La paura come metodo di controllo dell'individuo non è sempre e solamente legata alla repressione: esistono metodi più subdoli per fabbricare la paura, la vergogna e l'infelicità.

Agitare spettri, dipingere a tinte fosche tutto ciò che è diverso, togliere dalla vita pubblica i semplici fatti tacciandoli come cose stupide o pericolose per farci sentire inadeguati, rendere la vita economica insicura...

Tutto questo e anche altro spingono l'uomo a rinchiudersi in se stesso, a rifuggire il pensiero... ma per quanto sottili e subdoli siano le armi di chi fabbrica la paura, il responsabile del suo successo è proprio colui che spaventato chiude gli occhi.

episodio 1
Posta un commento