giovedì 31 gennaio 2008

trenitalia VAFFANCULO !!!


Ebbene si, mi girano un po le palle... ho sempre viaggiato molto con le FF.SS. e non dovrei stupirmi di molto (trenitalia è nata quando ormai la mia carriera di pendolare era terminata da poco) non mi lamento dello stato pietoso di alcune carrozze, ne dei servizi inesistenti ma quando è troppo è troppo.

Iniziamo con ordine, già ero un po alterato perché solo il giorno prima avevo usufruito del comodo treno che fa spola da Roma Termini all'aeroporto di Fiumicino (per la modica cifra di 11 euro per un viaggio di sola andata), scoprendo che nel bagno del vagone non solo non c'era il sapone... ma, tanto per essere coerenti fino in fondo, non c'era neppure l'acqua: sia per lo scarico sia per il lavabo. E meno male che... insomma mi avete capito.

Stasera una mia amica mi chiede se posso fargli il biglietto di abbonamento mensile: sai com'è, la mattina si tende sempre ad arrivare all'ultimo momento. La biglietteria della mia piccola stazione è aperta (bontà loro) per un paio di ore al giorno e la mia amica non è troppo pratica con i distributori automatici, così accetto di buon grado.
Arrivo alla stazione a tarda serata (esco dal lavoro tardi) e mi accingo ad usare la biglietteria automatica, districandomi tra istruzioni a video ed elenchi scritti delle stazioni... già perché con una persona fisica bastano due o tre parole, con la macchinetta ci vogliono diversi minuti (specie se è la prima volta che ci provi)... ma tant'è, faccio tutto infilo il mio bancomat nella fessura e la macchina la sputa schifata.
Faccio un po più di attenzione tra gli adesivi strappati e qualche scritta goliardica che qualche pendolare aveva fatto con i pennarelli indelebili (immagino per passare un po di tempo libero che i ritardi dei treni ci regalano) e vedo che la macchina non accetta bancomat ne carte di credito ma solo
schede "trenitalia" con microchip: E CHE CAZZO SONO... già perché io dovrei munirmi di una scheda trenitalia per poterla usare per pagare solo i biglietti a trenitalia.

Inizio a bestemmiare, perché in tasca ho 45 euro circa e ne devo pagare 57,50: maledico tutti i santi, salgo in auto e vado a cercare un bancomat.

Trovato il bancomat ritiro i miei bei 50 euro cartacei e mi riporto baldanzoso alla stazione, sicuro di andare fino in fondo... soliti bottoni da premere, soliti codici... ecco la cifra: infilo 10 euro... la macchina li risucchia senza esitazione, bene... infilo i 50 eur... CAZZO !!!!! non ci entrano... no, non ho scritto male, non è che erano falsi e me li risputava... la fessura per inserire le banconote è troppo stretta: non ci volevo credere... non potevo credere che fosse così ed ho voluto riprovarci, poi ho dovuto accettarlo: la macchina non è fatta per accettare fogli da 50 euro.

CAZZO !!!!!! ed ora? non ho le banconote in piccolo taglio per fare acquistare l'abbonamento, non c'è nessuno per potermeli cambiare. Ma sicuramente ho sbagliato io: ci sarà scritto da qualche parte che non accetta i tagli da 50 euro? INVECE NO !!!! Sono loro che sono cretini.
E non è tutto... nonostante prema tutti i tipi di bottoni dove c'è scritto annulla, cancella ecc. la macchina non mi rende i miei 10 euro... mi sto veramente alterando, ma chi cazzo l'ha progettata sta macchina, paperino? immagino che debba passare un po di tempo prima che la macchina si decida ad annullare l'operazione da sola... quindi attendo rassegnato, ma passati quei 5-6 minuti la macchina si decide a fare un rumore e qualcosa cade nella fessura sotto: bene...metto la mano e... scopro che quella fottuta macchina non mi rende la banconota ma un minuscolo bigliettino con su scritto "credito 10 euro".
E che dovrei farci con un biglietto del cazzo quando la biglietteria è chiusa?

inizio a maledire trenitalia, santi e parenti morti e pure la mia amica, salgo in auto e me ne vado ringraziando trenitalia & c. che mi ha alleviato la noia per una mezz'oretta.

In compenso penso a quanto saranno costati questi concentrati di tecnologia, quanto avranno pagato quei tecnici che li hanno programmati, e mi viene in mente una sola parola: VAFFANCULO !!!!!!!!!
Posta un commento